Skip Navigation LinksCaritasComo.it > Servizi e Settori > Associazioni > Casa Nazareth

Ente Correlato

Casa Nazareth

 

I riferimenti:

 

 

fondata nel 1999 e gestita dalle Suore Adoratrici del SS Sacramento, Casa Nazareth si trova a Como e  realizza programmi di protezione e integrazione sociale previsti dal D. Lgs n. 286/98 a favore di donne straniere vittime di sfruttamento sessuale e/o lavorativo.

Obiettivi del nostro progetto educativo sono:

  • Accompagnare le giovani lungo un cammino individuale di “rinascita” , che consenta loro di riappropriarsi della propria vita, della dignità, della volontà, della libertà di espressione e movimento;
  • Promuovere  il graduale raggiungimento di autonomia delle giovani attraverso una progressiva indipendenza, sia materiale (abitazione e sostentamento) che relazionale.

 

Email: casa.nazareth@virgilio.it

Per informazioni o ulteriori chiarimenti:

Dott.ssa Lucia Toscano - coordinatrice progetti Casa Nazareth (cell: 3293398427) 


Le notizie:

 

SERVIZI ATTIVI

La nostra struttura attua il servizio di prima accoglienza e il servizio di presa in carico territoriale

Il Servizio di prima accoglienza è gestito all’interno della Comunità Casa Nazareth e in esso è garantita la presenza degli operatori 24 su 24. Le utenti accedono a tale servizio a seguito della segnalazione delle strutture di Pronto Intervento che lavorano in rete con Casa Nazareth. Nella prima accoglienza la giovane  usufruisce di accoglienza abitativa, protezione e assistenza (sanitaria, psicologica e legale), opportunità di formazione, scolastica di base e professionale, attività volte tutte al raggiungimento di uno stabile inserimento socio-lavorativo; le tipologie di intervento sono diversificate in modo da garantire una realizzazione dei percorsi di integrazione adeguata alle necessità individuali. si fa presente che per l’anno 2012 il servizio è provvisoriamente sospeso.

La presa in carico territoriale è un servizio che viene realizzato esternamente alla struttura di accoglienza e riguarda quelle giovani che intendono iniziare o proseguire un percorso di assistenza e integrazione sociale, e che sono già autonome dal punto di vista abitativo;  ha come obiettivo principale quello di offrire alle giovani un sostegno giuridico (finalizzato principalmente al rinnovo del permesso di soggiorno e all’inserimento lavorativo stabile), educativo e psicologico per compiere il percorso di protezione sociale. La presa in carico territoriale consente quindi alle persone in carico il raggiungimento di una completa autonomia

Fondamentale nella realizzazione dei progetti è il lavoro di rete realizzato con i servizi presenti sul territorio e con gli enti e strutture del territorio lombardo che attuano servizi a favore di persone vittima di tratta a scopo di sfruttamento sessuale o lavorativo, al fine di rendere più efficace il percorso di reinserimento. 


VICARIATI E PARROCCHIE
  • LA CARTA DELLA DIOCESI
    >>> Vai     
 
INFORMAZIONE Newsletter, Pagina Caritas, Informa Caritas, In Caritas e tanto altro!  
CALENDARIO
Calendario Appuntamenti
NOTIZIE FLASH
Il film "Wallah je te jure" all'oratorio di Grosio "Wallah je te jure" è il titolo del film di Marcello Merletto che verrà proiettato sabato 27 maggio alle ore 20.45 all'oratorio di Grosio SO)...
La Ciclofficina si presenta a Fino Mornasco La Ciclofficina finalmente si presenta: venerdì 26 maggio, alle 18, in via Scalabrini 20 a Fino Mornasco (CO) open day aperto a tutti...
Profughi: aggiornamenti nella sezione "Ultime novità" Nella pagina "Ultime novità" della sezione "Accoglienza profughi" (vedi homepage), il progetto "Aggiungi un posto a casa" (a cura di Stefano Sosio), il lavoro del Coordinamento accoglienza migranti in Valtellina-Valchiavenna (a cura di Monia Copes) e altro ancora...
Inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana È stata inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana di Como. I testi integrali sono leggibili nella sezione "Informazione" del sito...
Migranti: a Caravate la formazione degli operatori "Due giorni" di formazione professionale per gli operatori delle tre cooperative che coordinano l'accoglienza migranti sul territorio diocesano: Symploké per la zona di Como, Altra Via per la Valtellina e Agrisol Servizi per le Valli Varesine...
Sud Sudan, gli aiuti Caritas tra conflitto e carestia La Presidenza della Cei ha destinato un milione di euro, dai fondi dell’8xmille, per fornire assistenza agli sfollati e alle vittime del conflitto che da anni insanguina il Sud Sudan...
Dormitorio in via Napoleona: i dati aggiornati del servizio Si è concluso il sesto anno di gestione del dormitorio annuale della città di Como da parte della Caritas diocesana. Nel corso del 2016 hanno usufruito del servizio 171 ospiti, 151 uomini e 20 donne...
Il nuovo ComoCaritas sui servizi in città di Como È fresco di stampa il nuovo ComoCaritas. Questo numero è dedicato ai servizi Caritas operanti in città di Como per i quali si cercano nuovi volontari...
Nuova pagina Caritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stata pubblicata sul numero de “il Settimanale della Diocesi di Como" del 2 marzo 2017 la nuova pagina Caritas...
Nuovi imperdibili documenti da Caritas Italiana Numerosi nuovi dossier sulle situazioni di crisi internazionali sono leggibili e scaricabili nella sezione "Area promozione umana" del nostro sito alla pagina "Immigrazione"...
Migranti: continuano i corsi di lingua e professionali Continua l’impegno per organizzare i corsi professionali e di lingua italiana dedicati ai migranti giunti sul nostro territorio e accolti nelle nostre comunità...
Nuovo Informacaritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stato pubblicato sul numero del 14 maggio 2016 de “il Settimanale della Diocesi di Como” il nuovo Informacaritas. Due pagine di approfondimento sul 38° Convegno nazionale delle Caritas diocesane svoltosi recentemente a Sarcrofano...
News precedente      News successiva
FONDAZIONE CARITAS
La Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio OnlusLa Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio Onlus si propone di provvedere nel territorio della Diocesi di Como, ed in particolare con l’Ordinario diocesano e l’ufficio Caritas, allo svolgimento di attività nel settore dell’assistenza sociale e precisamente alla promozione, al sostegno e alla gestione di iniziative e servizi a carattere caritativo-assistenziali
 
>>> Apri     
 

 
  

Usiamo i cookie - anche di terze parti - per consentirti un migliore utilizzo del nostro sito web. Per maggiori informazioni sui cookie, consulta la Informativa Estesa sui cookie.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

LEGGI INFORMATIVA         HO CAPITO, CHIUDI