Skip Navigation LinksCaritasComo.it > Servizi e Settori > Associazioni > Radici e Ali

Ente Correlato

Radici e Ali

 

I riferimenti:

 

RADIC E ALI ONLUS
 

Associazione di famiglie

Via Adda n. 31 – 22073 FINO MORNASCO (CO)

Tel e fax 031 880993

email radicieali@alice.it

 

Radici e Ali onlus è una associazione familiare che intende promuovere la solidarietà interfamiliare, l’accoglienza di situazioni di fragilità sociale e l’aggregazione familiare.

L’Associazione, attiva dal 2003 nel territorio di Fino Mornasco, è costituita da 6 nuclei familiari residenti nella struttura associativa, che offrono il proprio contributo di animazione, sostegno e vicinanza a titolo volontario. La sede comprende, oltre alle abitazioni delle famiglie associate residenti, 5 bilocali destinati all’accoglienza e alcuni spazi comuni, per le attività comunitarie e di aggregazione (cortile, parco, salone polifunzionale, ufficio, cappella/saletta).

 

 

 

L’accoglienza.

L’intervento di accoglienza di adulti e famiglie in situazione di temporanea fragilità sociale, offre, oltre allo spazio logistico all’interno di un bilocale, sostegno e accompagnamento relazionale nella vita quotidiana, al fine di supportare il graduale ripristino di una sufficiente autonomia e un reinserimento sociale. I destinatari dell’accoglienza possono essere adulti, giovani in uscita da comunità minorili e piccoli nuclei familiari. Per la progettazione dell’accoglienza è richiesta la collaborazione di un ente inviante pubblico o privato. L’accoglienza ha una durata massima di due anni, con possibilità di prolungamento se utile al reinserimento.

 

L’animazione territoriale.

Radici e Ali propone iniziative culturali, ricreative e laboratoriali che sostengano le funzioni familiari educative, sociali e di prevenzione del disagio giovanile e familiare.  Ha attivato percorsi di sostegno alla genitorialità e di formazione alla relazione d’aiuto, incontri culturali, eventi conviviali, concerti e manifestazioni teatrali.

Tra le iniziative indirizzate ai bambini e ragazzi sono attivi da alcuni anni due percorsi:

  • Labò, corsi di teatro creativo per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, in collaborazione con la Coop. Sociale AttivaMente, nel periodo da ottobre a maggio.

  • Il TempEstivo, spazio ludico e laboratoriale, con attività artistiche, motorie, ricreative e conviviali, destinato ai bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, che si svolge di mattino nei mesi di giugno e luglio negli spazi comuni dell’Associazione


 

 


Le notizie:

 

UN CORSO SULL'IPERATTIVITA' INFANTILE
Associazione

Coordinamento comasco delle realtà di accoglienza per minori
Sede legale
Viale Varese, 19 
22100 Como 

L'Associazione coordinamento comasco delle realtà di accoglienza per minori promuove un percorso di formazione sull'iperattività infantile. 
L'Associazione di promozione sociale e solidarietà familiare, ente di secondo livello, di cui Radici e Ali è socia e mette a disposizione i locali per lo svolgimento del percorso.
Il percorso nasce da un bisogno formativo di tutti gli enti del Coordinamento, risponde a un'esigenza di una strutturazione annuale dell'offerta formativa che i soci stanno cercando di rendere sempre più raffinata e mirata alle esigenze di tutti, rivolta ai soci, operatori, dipendenti e volontari, famiglie e adulti di riferimento (afferenti gli enti del Coord).
 
Per questo percorso si è focalizzato un tema di grande interesse, l'iperattività infantile.
Il centro di formazione sarà l'associazione Jonas che gestisce il centro Gianburrasca:
uno spazio dedicato alla ricerca, alla prevenzione e alla cura dell’iperattività infantile e delle altre forme di disagio spesso collegate all’iperattività: insuccesso scolastico, disturbi dell’apprendimento e dell’attenzione, aggressività, ansia.
I tre incontri (9, 16 e 23 novembre) si terranno di mercoledì mattina, dalle 9,30 alle 12,30 presso il salone di Radici e Ali, in Fino Mornasco.
 
L'obiettivo del percorso è di fornire una lettura del sintomo dell'iperattività infantile a partire dall'esperienza del Centro Gianburrasca di Jonas e incrementare gli strumenti a disposizione degli "adulti" (educatori, animatori, genitori affidatari, insegnanti etc.) affinché sia possibile gestire il sintomo del bambino in modo più compatibile con il compito educativo che gli viene richiesto.
 
Si tratta di un percorso di formazione offerto ai soci del Coordinamento. Qualora se ci fosse qualcuno interessato ad aggiungersi nell'aula come uditore è preferibile contattare direttamente la segreteria per maggiori dettagli e info relative all'iscrizione.
 

Per informazioni o ulteriori chiarimenti:
Alessandra (cell 3475263644)
segreteria dell'Associazione 
Coordinamento Comasco delle realtà di accoglienza per minori

 

 

 


VICARIATI E PARROCCHIE
  • LA CARTA DELLA DIOCESI
    >>> Vai     
 
INFORMAZIONE Newsletter, Pagina Caritas, Informa Caritas, In Caritas e tanto altro!  
CALENDARIO
Calendario Appuntamenti
NOTIZIE FLASH
Il film "Wallah je te jure" all'oratorio di Grosio "Wallah je te jure" è il titolo del film di Marcello Merletto che verrà proiettato sabato 27 maggio alle ore 20.45 all'oratorio di Grosio SO)...
La Ciclofficina si presenta a Fino Mornasco La Ciclofficina finalmente si presenta: venerdì 26 maggio, alle 18, in via Scalabrini 20 a Fino Mornasco (CO) open day aperto a tutti...
Profughi: aggiornamenti nella sezione "Ultime novità" Nella pagina "Ultime novità" della sezione "Accoglienza profughi" (vedi homepage), il progetto "Aggiungi un posto a casa" (a cura di Stefano Sosio), il lavoro del Coordinamento accoglienza migranti in Valtellina-Valchiavenna (a cura di Monia Copes) e altro ancora...
Inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana È stata inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana di Como. I testi integrali sono leggibili nella sezione "Informazione" del sito...
Migranti: a Caravate la formazione degli operatori "Due giorni" di formazione professionale per gli operatori delle tre cooperative che coordinano l'accoglienza migranti sul territorio diocesano: Symploké per la zona di Como, Altra Via per la Valtellina e Agrisol Servizi per le Valli Varesine...
Sud Sudan, gli aiuti Caritas tra conflitto e carestia La Presidenza della Cei ha destinato un milione di euro, dai fondi dell’8xmille, per fornire assistenza agli sfollati e alle vittime del conflitto che da anni insanguina il Sud Sudan...
Dormitorio in via Napoleona: i dati aggiornati del servizio Si è concluso il sesto anno di gestione del dormitorio annuale della città di Como da parte della Caritas diocesana. Nel corso del 2016 hanno usufruito del servizio 171 ospiti, 151 uomini e 20 donne...
Il nuovo ComoCaritas sui servizi in città di Como È fresco di stampa il nuovo ComoCaritas. Questo numero è dedicato ai servizi Caritas operanti in città di Como per i quali si cercano nuovi volontari...
Nuova pagina Caritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stata pubblicata sul numero de “il Settimanale della Diocesi di Como" del 2 marzo 2017 la nuova pagina Caritas...
Nuovi imperdibili documenti da Caritas Italiana Numerosi nuovi dossier sulle situazioni di crisi internazionali sono leggibili e scaricabili nella sezione "Area promozione umana" del nostro sito alla pagina "Immigrazione"...
Migranti: continuano i corsi di lingua e professionali Continua l’impegno per organizzare i corsi professionali e di lingua italiana dedicati ai migranti giunti sul nostro territorio e accolti nelle nostre comunità...
Nuovo Informacaritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stato pubblicato sul numero del 14 maggio 2016 de “il Settimanale della Diocesi di Como” il nuovo Informacaritas. Due pagine di approfondimento sul 38° Convegno nazionale delle Caritas diocesane svoltosi recentemente a Sarcrofano...
News precedente      News successiva
FONDAZIONE CARITAS
La Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio OnlusLa Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio Onlus si propone di provvedere nel territorio della Diocesi di Como, ed in particolare con l’Ordinario diocesano e l’ufficio Caritas, allo svolgimento di attività nel settore dell’assistenza sociale e precisamente alla promozione, al sostegno e alla gestione di iniziative e servizi a carattere caritativo-assistenziali
 
>>> Apri     
 

 
  

Usiamo i cookie - anche di terze parti - per consentirti un migliore utilizzo del nostro sito web. Per maggiori informazioni sui cookie, consulta la Informativa Estesa sui cookie.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

LEGGI INFORMATIVA         HO CAPITO, CHIUDI