NUOVO SITO CARITAS COMO: http://caritas.diocesidicomo.it/
Skip Navigation LinksCaritasComo.it > Primo Piano > Editoriali > Archivio Editoriali > Editoriale dall'archivio storico

EDITORIALE

18 giugno 2014

"Farsi prossimo" nel silenzio della notte

Continua l'accoglienza dei profughi nelle nostre comunità: una riflessione e un grazie a chi sa aiutare questa umanità sofferente

 


Questo tempo molto difficile, in cui sembra che le giornate di 24 ore siano troppo corte per poter affrontare tutte le situazioni di disagio che mi si presentano, attraverso l’accoglienza di persone che avvicino e che sono portatrici di povertà consolidate sul territorio - ma anche di povertà nuove che vengono alla ribalta attraverso le persone che noi indichiamo come profughi e che quasi settimanalmente arrivano nelle nostre comunità - vi posso assicurare che diventa per me tempo prezioso, perché mi permette non solo di aiutare concretamente persone in difficoltà, ma perché mi dà anche la possibilità di riservarmi ampi spazi di riflessione e di approfondimento sul genere umano e sul cammino che sta compiendo nel nostro tempo.

 

Questi spazi ultimamente li ricavo per lo più di notte quando la nostra città, finita anche la movida, si fa silenziosa e dormiente e a me capita, con pochi fortunati, di vegliare in attesa di chi deve arrivare.

Mi viene naturale pensare alla veglia di Betlemme. Anche lì tutto si compì nella notte, ed è nel silenzio, nel nascondimento e quasi nell’imbarazzo dei benpensanti che la notte è valutata il momento più propizio per accogliere chi dopo lunghi giorni di viaggio avventuroso approda tra di noi in cerca di una nuova possibilità di vita.

 

Questi nostri fratelli giungono stanchi, affamati, sporchi e sopravvissuti a una probabile morte; ma l’umiliazione più grossa che ricevono è questo arrivo in mezzo a noi come se fossero ladri pronti a carpirci tutto quello che noi crediamo di possedere per diritto... Nell’ultimo arrivo all’aeroporto siamo riusciti anche a dividere le mogli dai mariti destinando gli uomini a Pavia e le donne a Como.

Poi, quando il lavoro sporco è compiuto, quando il pianto disperato di queste donne è finito, perché non hanno più neanche la forza di piangere e quindi si arrendono all’evidenza dei fatti, alla stupidità di qualche funzionario che si ripara dietro la burocrazia, la città si sveglia e si accorge di avere tra i suoi abitanti delle persone nuove e incomincia ad avere paura.

Ed è bello vedere come si maschera questa paura, si trovano tutta una serie di giustificazioni e di consigli su come deve essere affrontata l’accoglienza e spicca come perla preziosa il consiglio a questi nostri fratelli che l’accoglienza in un Paese civile ha un prezzo, devono lavorare e sodo per pagarsi questa accoglienza che a noi costa soldi e tranquillità.

 

Allora, a me viene nostalgia della notte, del suo silenzio che unisce quei pochi fortunati che vegliano: volontari e uomini e donne funzionari dello Stato, e che ognuno nel proprio ruolo è pronto ad accogliere e ad asciugare lacrime e a farsi prossimo di questa umanità sofferente.

 

 

Roberto Bernasconi, direttore della Caritas diocesana
 
VICARIATI E PARROCCHIE
  • LA CARTA DELLA DIOCESI
    >>> Vai     
 
INFORMAZIONE Newsletter, Pagina Caritas, Informa Caritas, In Caritas e tanto altro!  
CALENDARIO
Calendario Appuntamenti
NOTIZIE FLASH
Nuova pagina Caritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stata pubblicata sul numero de “il Settimanale della Diocesi di Como" del 26 marzo 2020 la nuova pagina Caritas...
Balkan Route: opportunità di volontariato internazionale per giovani in Bosnia Come nel 2018 e nel 2019 la Caritas di Como propone anche quest'anno ai giovani interessati due tipi di impegno particolarmente interessanti...
Quaresima 2020: scopri i progetti di carità della Diocesi di Como. Dona anche tu! I progetti scelti anche quest’anno dalla Caritas diocesana per la Quaresima vogliono offrire, con il sostegno di tutti, risposte a bisogni diversi della persona...
Casa per infanzia e minori di Rebbio: ora è davvero tutto pronto L'open day si è tenuto domenica 9 febbraio. La Cooperativa Symploké gestirà all’interno dell’edificio un centro diurno, una comunità per minori e una comunità genitore-bambino...
Continua la campagna di “Vicini di strada” a sostegno dei dormitori invernali La Caritas diocesana di Como è, come ogni anno, soggetto attivo nella gestione dei dormitori invernali (temporanei) nella città di Como. Di seguito vi proponiamo il comunicato diffuso dalla rete "Vicini di Strada" di cui la stessa Caritas fa parte...
Valtellina: sempre attivi i servizi Caritas. Il punto con dati e riflessioni Su “il Settimanale della Diocesi di Como” del 6 febbraio il punto della povertà sul territorio valtellinese e dell’attività dei servizi che accolgono le persone in difficoltà
“Non si tratta solo di migranti”: presentato il 28esimo Rapporto Caritas Migrantes “Non si tratta solo di migranti” è il titolo dell’incontro che si è svolto mercoledì 22 gennaio alla Biblioteca di Como, in occasione della pubblicazione dell’annuale Rapporto Caritas e Migrantes, giunto alla 28esima edizione...
Caritas Como e Caritas Ticino: formarsi insieme sull’enciclica Laudato Si’ Nel solco dell’amicizia e della collaborazione che da alcuni anni si stanno consolidando fra le diocesi di Como e Lugano, lo scorso 18 gennaio si è svolta una giornata di approfondimento sull’enciclica di papa Francesco “Laudato si’”...
Campi Ancarano: apre il centro di comunità grazie a Caritas Como Sabato 30 novembre è stata inaugurata la nuova chiesa, che è anche centro di comunità, a Campi Ancarano (Pg), frazione di Norcia, nel cuore del cratere del terremoto del 2016...
Emergenza freddo: aperta la tensostruttura al Card. Ferrari Al Centro pastorale Cardinal Ferrari di Como è attiva dallo scorso 1° novembre la tensostruttura che ospita fino a cinquanta persone per tutto il periodo invernale...
Nuovo InformaCaritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stato pubblicato sul numero del 10 ottobre 2019 de “il Settimanale della Diocesi di Como” il nuovo InformaCaritas...
Il nuovo servizio Whatsapp della Caritas diocesana La Caritas diocesana di Como ha organizzato un nuovo servizio Whatsapp per permettere a tutte le persone interessate di essere aggiornate costantemente sulle varie attività. Come iscriversi...
News precedente      News successiva
FONDAZIONE CARITAS
La Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio OnlusLa Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio Onlus si propone di provvedere nel territorio della Diocesi di Como, ed in particolare con l’Ordinario diocesano e l’ufficio Caritas, allo svolgimento di attività nel settore dell’assistenza sociale e precisamente alla promozione, al sostegno e alla gestione di iniziative e servizi a carattere caritativo-assistenziali
 
>>> Apri     
 

 
  

Usiamo i cookie - anche di terze parti - per consentirti un migliore utilizzo del nostro sito web. Per maggiori informazioni sui cookie, consulta la Informativa Estesa sui cookie.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

LEGGI INFORMATIVA         HO CAPITO, CHIUDI
NUOVO SITO CARITAS COMO: http://caritas.diocesidicomo.it/