Skip Navigation LinksCaritasComo.it > Primo Piano > Archivio delle Notizie flash > Notizie Flash

Notizie Flash

14 giugno 2017

Stranieri minori, un bando per la figura di tutor

Passo avanti, in Lombardia, sul tema dell’assistenza ai minori stranieri non accompagnati. Grazie alla recente firma di un Protocollo d’intesa verrà pubblicato a breve un bando per quanti vorranno candidarsi a svolgere il ruolo di tutor dei minori...

 

  Passo avanti, in Lombardia, sul tema dell’assistenza ai minori stranieri non accompagnati.

Grazie alla recente firma di un Protocollo d’intesa del Garante regionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza con i tribunali per i minorenni di Milano e Brescia e i tribunali ordinari gli uffici del Garante pubblicheranno a breve un bando per quanti vorranno candidarsi a svolgere il ruolo di tutor dei minori.
Dopo un corso di formazione in moduli di alcune giornate, accertati i requisiti di base, verrà stilato un elenco presso i tribunali. Da lì il giudice tutelare potrà attingere per affidare un tutor ad ogni minore (più minori potranno essere affidati ad un solo tutor solo quando la tutela riguarderà fratelli o sorelle).
In Lombardia servirebbero circa un migliaio di tutor per rispondere il bisogno di accoglienza che il territorio esprime. Ad oggi infatti nella nostra regione sono 1075 i minori stranieri non accompagnati (a cui vanno aggiunti quelli in arrivo e quelli non censiti). Sono stati 192 i minori stranieri di cui il Comune di Como si è dovuto far carico nel solo 2016.
Con questo accordo la Lombardia è la prima regione a dare seguito alla legge nazionale del 7 aprile 2017 (vedi qui).

Nello specifico la normativa nazionale prevede che “presso ogni tribunale per i minorenni è istituito un elenco dei tutori volontari, a cui possono essere iscritti privati cittadini, selezionati e adeguatamente formati, da parte dei garanti regionali e delle province autonome di Trento e di Bolzano per l’infanzia e l’adolescenza, disponibili ad assumere la tutela di un minore straniero non accompagnato o di più minori, quando la tutela riguarda fratelli o sorelle. Appositi protocolli d’intesa tra i predetti garanti per l’infanzia e l’adolescenza e i presidenti dei tribunali per i minorenni sono stipulati per promuovere e facilitare la nomina dei tutori volontari”.

«Quando si tratta di garantire diritti ai minori non si può perdere tempo e sottolineo con un certo orgoglio il fatto che la Lombardia sia la prima regione in Italia a sottoscrivere questo tipo di accordi, tra l’altro con un atto uniforme per tutte le realtà territoriali – le parole del Garante regionale, Massimo Pagani –. Il Consiglio regionale si farà carico economicamente della formazione dei tutori, mentre l’Ufficio del Garante si occuperà  delle azioni di coordinamento  e raccordo, attività che già sta svolgendo magistralmente. Il nostro lavoro mira a un solo obiettivo: garantire diritti e legalità ”.

Ora l’invito è rivolto a cittadini, professionisti, educatori che vogliano candidarsi (volontariamente e gratuitamente) al ruolo di tutori.

(Fonte: www.settimanalediocesidicomo.it

 

 
VICARIATI E PARROCCHIE
  • LA CARTA DELLA DIOCESI
    >>> Vai     
 
INFORMAZIONE Newsletter, Pagina Caritas, Informa Caritas, In Caritas e tanto altro!  
CALENDARIO
Calendario Appuntamenti
NOTIZIE FLASH
Sud Sudan, "Guerra e fame": parla Matteo Perotti Matteo Perotti, da anni laico missionario in Sud Sudan, ha raccontato la situazione del Paese in una recente e partecipata serata, dal titolo “Guerra e fame”, al Centro Cardinal Ferrari di Como...
Sud Sudan, i progetti della Caritas diocesana Dal 2005 la Caritas diocesana di Como sostiene la Diocesi di Wau in Sud Sudan, dapprima con il finanziamento di progetti in ambito educativo e delle comunicazioni, poi con l’invio sul campo di persone che sono diventate parte integrante della Diocesi africana...
Profughi: aggiornamenti nella sezione "Ultime novità" Nella pagina "Ultime novità" della sezione "Accoglienza profughi" (vedi homepage), i dati aggiornati delle presenze al Centro Cri di via Regina a Como; le iniziative per l'integrazione a Rovellasca (Agricol-Lura) e a Fino Mornasco (La Ciclofficina) e altro ancora...
Nuova pagina Caritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stata pubblicata sul numero de “il Settimanale della Diocesi di Como" del 6 luglio 2017 la nuova pagina Caritas...
“arteAparte-Laboratori di disegno e pittura” a Como S-coinvolgimenti Sociali-Vicini di strada (la Rete degli enti e dei servizi per la grave marginalità di Como) ha recentemente organizzato la mostra di pittura “arteAparte-Laboratori di disegno e pittura” a Como. Ecco il report dell'evento pubblicato sul "Settimanale"...
Valli Varesine, convegno sull'accoglienza Al Maglio di Ghirla si è svolto recentemente un partecipato convegno organizzato dalla Caritas diocesana di Como, sul tema: “Il fenomeno migratorio in Italia, difficoltà e risorse per i territori”...
Stranieri minori, un bando per la figura di tutor Passo avanti, in Lombardia, sul tema dell’assistenza ai minori stranieri non accompagnati. Grazie alla recente firma di un Protocollo d’intesa verrà pubblicato a breve un bando per quanti vorranno candidarsi a svolgere il ruolo di tutor dei minori...
Inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana È stata inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana di Como. I testi integrali sono leggibili nella sezione "Informazione" del sito...
Migranti: continuano i corsi di lingua e professionali Continua l’impegno per organizzare i corsi professionali e di lingua italiana dedicati ai migranti giunti sul nostro territorio e accolti nelle nostre comunità...
Sud Sudan, gli aiuti Caritas tra conflitto e carestia La Presidenza della Cei ha destinato un milione di euro, dai fondi dell’8xmille, per fornire assistenza agli sfollati e alle vittime del conflitto che da anni insanguina il Sud Sudan...
Dormitorio in via Napoleona: i dati aggiornati del servizio Si è concluso il sesto anno di gestione del dormitorio annuale della città di Como da parte della Caritas diocesana. Nel corso del 2016 hanno usufruito del servizio 171 ospiti, 151 uomini e 20 donne...
Il nuovo ComoCaritas sui servizi in città di Como È stato pubblicato il nuovo ComoCaritas. Questo numero è dedicato ai servizi Caritas operanti in città di Como per i quali si cercano nuovi volontari...
Nuovi documenti pubblicati da Caritas Italiana Numerosi nuovi dossier sulle situazioni di crisi internazionali sono leggibili e scaricabili nella sezione "Area promozione umana" del nostro sito alla pagina "Immigrazione"...
Nuovo Informacaritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stato pubblicato sul numero del 14 maggio 2016 de “il Settimanale della Diocesi di Como” il nuovo Informacaritas. Due pagine di approfondimento sul 38° Convegno nazionale delle Caritas diocesane svoltosi recentemente a Sarcrofano...
News precedente      News successiva
FONDAZIONE CARITAS
La Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio OnlusLa Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio Onlus si propone di provvedere nel territorio della Diocesi di Como, ed in particolare con l’Ordinario diocesano e l’ufficio Caritas, allo svolgimento di attività nel settore dell’assistenza sociale e precisamente alla promozione, al sostegno e alla gestione di iniziative e servizi a carattere caritativo-assistenziali
 
>>> Apri     
 

 
  

Usiamo i cookie - anche di terze parti - per consentirti un migliore utilizzo del nostro sito web. Per maggiori informazioni sui cookie, consulta la Informativa Estesa sui cookie.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

LEGGI INFORMATIVA         HO CAPITO, CHIUDI