Skip Navigation LinksCaritasComo.it > Primo Piano > Archivio delle Notizie flash > Notizie Flash

Notizie Flash

5 agosto 2017

Sud Sudan, "Guerra e fame": parla Matteo Perotti

Matteo Perotti, da anni laico missionario in Sud Sudan, ha raccontato la situazione del Paese in una recente e partecipata serata, dal titolo “Guerra e fame”, al Centro Cardinal Ferrari di Como...

 

«Dal 9 luglio 2011, da quando il Sud Sudan è diventato uno Stato indipendente, si è passati dal sogno di libertà all’incubo di una sanguinosa guerra intestina - combattuta tra etnie diverse e per vari interessi, tra cui la terra e il petrolio e le armi - che sembra non avere sbocchi. La gente è da circa un anno e mezzo in fuga dal conflitto e dalla carestia che nei prossimi mesi rischia di aggravarsi sempre più. L’Uganda è il Paese africano che accoglie più profughi (soprattutto bambini); le Nazioni Unite danno un aiuto, ma rischiano di non dare una soluzione concreta al problema, soprattutto a livello diplomatico».

Così Matteo Perotti, da anni laico missionario in Sud Sudan, ingegnere e insegnante presso l’università di Juba, ha raccontato la situazione del Paese in una partecipata serata, dal titolo “Guerra e fame”, il 3 agosto scorso al Centro Cardinal Ferrari di Como.
Con l’ausilio di slides e grazie alla sua lunga esperienza maturata in questi anni, Matteo ha raccontato il suo lavoro e il dramma della gente, ma ha altresì messo in evidenza il gravissimo rischio che oltre 20 milioni di persone, che popolano la Nigeria, lo Yemen, la Somalia e lo stesso Sud Sudan, correranno nei prossimi anni perché coinvolti in una gravissima carestia, non soltanto dovuta ai problemi climatici, ma soprattutto dalla guerra e dalla crisi economica in atto. Una crisi che - ha ricordato Matteo - può mettere in ginocchio la stessa Università di Juba che rischia di chiudere a causa di un pesante dissesto finanziario.

«Fino a oggi - ha affermato il missionario comasco, proveniente dalla parrocchia di Sant’Agata - circa 850mila sud-sudanesi sono fuggiti in Uganda. Altri - e ciò può sembrare un paradosso - si rifugiano in Sudan, il Paese dal quale hanno deciso di separarsi. Altri ancora in Darfur, in Congo e in Etiopia. Quasi 4 milioni di persone, quindi, non avendo più un posto sicuro e non avendo più la possibilità di coltivare la terra, hanno abbandonato la propria casa e sono a rischio carestia».

La preoccupazione di Matteo Perotti è palpabile, anche se il pessimismo assoluto stenta a fare breccia nel suo animo, perché confortato da ciò che vede quotidianamente in quel Paese dove, nonostante tutto, la gente lotta contro le avversità con dignità e grande forza d’animo. D’altro canto, la stessa Caritas diocesana continua a sostenere il progetto che ha portato Matteo in quella terra lontana per formare tanti studenti e creare progetti utili alla popolazione, come l’irrigazione a goccia dei campi coltivabili e la formazione per realizzare prodotti tessili e manufatti destinati al commercio. «Nei prossimi giorni partirò di nuovo - conclude Matteo il suo interessante intervento - La vita continua e, nonostante tutto sembri compromesso, non possiamo arrenderci».  

 

 
VICARIATI E PARROCCHIE
  • LA CARTA DELLA DIOCESI
    >>> Vai     
 
INFORMAZIONE Newsletter, Pagina Caritas, Informa Caritas, In Caritas e tanto altro!  
CALENDARIO
Calendario Appuntamenti
NOTIZIE FLASH
Sud Sudan, "Guerra e fame": parla Matteo Perotti Matteo Perotti, da anni laico missionario in Sud Sudan, ha raccontato la situazione del Paese in una recente e partecipata serata, dal titolo “Guerra e fame”, al Centro Cardinal Ferrari di Como...
Sud Sudan, i progetti della Caritas diocesana Dal 2005 la Caritas diocesana di Como sostiene la Diocesi di Wau in Sud Sudan, dapprima con il finanziamento di progetti in ambito educativo e delle comunicazioni, poi con l’invio sul campo di persone che sono diventate parte integrante della Diocesi africana...
Profughi: aggiornamenti nella sezione "Ultime novità" Nella pagina "Ultime novità" della sezione "Accoglienza profughi" (vedi homepage), i dati aggiornati delle presenze al Centro Cri di via Regina a Como; le iniziative per l'integrazione a Rovellasca (Agricol-Lura) e a Fino Mornasco (La Ciclofficina) e altro ancora...
Nuova pagina Caritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stata pubblicata sul numero de “il Settimanale della Diocesi di Como" del 6 luglio 2017 la nuova pagina Caritas...
“arteAparte-Laboratori di disegno e pittura” a Como S-coinvolgimenti Sociali-Vicini di strada (la Rete degli enti e dei servizi per la grave marginalità di Como) ha recentemente organizzato la mostra di pittura “arteAparte-Laboratori di disegno e pittura” a Como. Ecco il report dell'evento pubblicato sul "Settimanale"...
Valli Varesine, convegno sull'accoglienza Al Maglio di Ghirla si è svolto recentemente un partecipato convegno organizzato dalla Caritas diocesana di Como, sul tema: “Il fenomeno migratorio in Italia, difficoltà e risorse per i territori”...
Stranieri minori, un bando per la figura di tutor Passo avanti, in Lombardia, sul tema dell’assistenza ai minori stranieri non accompagnati. Grazie alla recente firma di un Protocollo d’intesa verrà pubblicato a breve un bando per quanti vorranno candidarsi a svolgere il ruolo di tutor dei minori...
Inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana È stata inviata la nuova newsletter della Caritas diocesana di Como. I testi integrali sono leggibili nella sezione "Informazione" del sito...
Migranti: continuano i corsi di lingua e professionali Continua l’impegno per organizzare i corsi professionali e di lingua italiana dedicati ai migranti giunti sul nostro territorio e accolti nelle nostre comunità...
Sud Sudan, gli aiuti Caritas tra conflitto e carestia La Presidenza della Cei ha destinato un milione di euro, dai fondi dell’8xmille, per fornire assistenza agli sfollati e alle vittime del conflitto che da anni insanguina il Sud Sudan...
Dormitorio in via Napoleona: i dati aggiornati del servizio Si è concluso il sesto anno di gestione del dormitorio annuale della città di Como da parte della Caritas diocesana. Nel corso del 2016 hanno usufruito del servizio 171 ospiti, 151 uomini e 20 donne...
Il nuovo ComoCaritas sui servizi in città di Como È stato pubblicato il nuovo ComoCaritas. Questo numero è dedicato ai servizi Caritas operanti in città di Como per i quali si cercano nuovi volontari...
Nuovi documenti pubblicati da Caritas Italiana Numerosi nuovi dossier sulle situazioni di crisi internazionali sono leggibili e scaricabili nella sezione "Area promozione umana" del nostro sito alla pagina "Immigrazione"...
Nuovo Informacaritas su "il Settimanale della Diocesi di Como" È stato pubblicato sul numero del 14 maggio 2016 de “il Settimanale della Diocesi di Como” il nuovo Informacaritas. Due pagine di approfondimento sul 38° Convegno nazionale delle Caritas diocesane svoltosi recentemente a Sarcrofano...
News precedente      News successiva
FONDAZIONE CARITAS
La Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio OnlusLa Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio Onlus si propone di provvedere nel territorio della Diocesi di Como, ed in particolare con l’Ordinario diocesano e l’ufficio Caritas, allo svolgimento di attività nel settore dell’assistenza sociale e precisamente alla promozione, al sostegno e alla gestione di iniziative e servizi a carattere caritativo-assistenziali
 
>>> Apri     
 

 
  

Usiamo i cookie - anche di terze parti - per consentirti un migliore utilizzo del nostro sito web. Per maggiori informazioni sui cookie, consulta la Informativa Estesa sui cookie.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

LEGGI INFORMATIVA         HO CAPITO, CHIUDI