Pubblicato il: 30/11/2018Categorie: NewsTag:
20181121_154259-e1543596489261

Domenica 2 dicembre in via Sirtori a Como si apriranno le porte del progetto “Emergenza Freddo” che, anche quest’anno, offrirà un riparto caldo ai senza fissa dimora della città di Como. E, ancora una volta, a rendere possibile tutto questo sarà il contributo di circa cinquecento volontari che si alterneranno per garantire l’apertura del servizio per tutto l’inverno, fino al prossimo 31 marzo.

Accanto ai 37 posti a disposizione nel dormitorio di via Sirtori (gestiti dalla rete cittadina di coordinamento per la grave marginalità), ce ne saranno altri 45 garantiti dalla tensostruttura collocata dalla Caritas diocesana negli spazi concessi in comodato dalla Fondazione cardinal Ferrari e gestiti grazie alla collaborazione con l’associazione Como Accoglie.

Nello stesso spazio anche due container della Croce Rossa destinati a servizi igienici e docce.

Leggi l’approfondimento tratto da Il Settimanale della Diocesi di Como

Condividi questo articolo

Continua a leggere

Articoli correlati

  • Pubblicato il: 25/07/2022Categorie: La Caritas si racconta, Storie

    La Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio Onlus è tra gli enti capofila del servizio invernale Emergenza Freddo, il progetto ...

    Leggi
  • Pubblicato il: 18/05/2022Categorie: Como città di Confine, informaCaritas

    18 maggio 2022 – Su “il Settimanale della Diocesi di Como” del 19 maggio 2022 vi segnaliamo la nuova uscita ...

    Leggi
  • Pubblicato il: 03/04/2022Categorie: La Caritas si racconta, Storie

    La Fondazione Caritas Solidarietà e Servizio Onlus è tra gli enti capofila del servizio invernale Emergenza Freddo, il progetto ...

    Leggi