Pubblicato il: 12/10/2023Categorie: NewsTag:

12 ottobre 2023 – A partire dal primo studio nazionale condotto sul tema da Caritas Italiana e presentato un anno fa, il Coordinamento degli Osservatori delle povertà delle Caritas lombarde ha realizzato un’indagine sul tema della povertà ereditaria nella nostra regione dal titolo: “Pavimenti appiccicosi – La povertà intergenerazionale in Lombardia”, grazie alla collaborazione con i centri Caritas diocesani.
Alla stesura del rapporto ha partecipato anche l’assistente sociale Ivana Fazzi, operatrice della Caritas diocesana di Como.

I risultati, che sono stati raccolti intervistando persone che si rivolgono proprio ai servizi delle Caritas lombarde, saranno presentati in una conferenza stampa a Milano il prossimo venerdì 20 ottobre, presso la sede della Caritas Ambrosiana.

Sarà possibile seguire la diretta sul canale Youtube al seguente link.

Dal prossimo 20 ottobre, giorno di pubblicazione dello stesso report, sarà data la possibilità di leggerlo e scaricarlo direttamente dal nostro sito.

UN RAPPORTO RICCO DI SPUNTI DI RIFLESSIONE

In Italia la mobilità sociale ascendente sembra funzionare prevalentemente per chi proviene da famiglie di classe media e superiore; per chi si colloca nelle posizioni più svantaggiate della scala sociale, invece, si registrano scarse possibilità di accedere ai livelli superiori. E la povertà finisce per essere trasmessa di padre in figlio, tanto che occorrono almeno cinque generazioni a una persona che nasce in una famiglia povera per raggiungere un livello medio di reddito.

Nasce da questa constatazione, abbondantemente accreditata dalla ricerca sociologica e statistica, l’espressione “pavimenti appiccicosi” (sticky grounds), oggetto di una ricerca nazionale, presentata un anno fa da Caritas Italiana. Ora quello studio viene declinato per la prima volta su scala regionale: ospite di Caritas Ambrosiana, la Delegazione Caritas della Regione Lombardia presenta, tre giorni dopo la Giornata mondiale di lotta alla povertà, un rapporto sulla povertà intergenerazionale nella nostra regione.

Basandosi su evidenze raccolte dai Centri d’ascolto ed elaborate dagli Osservatori delle povertà e delle risorse delle 10 Caritas diocesane che fanno capo alla Delegazione, lo studio raccoglie e analizza dati quantitativi e propone testimonianze e approfondimenti qualitativi.

Ricordiamo, infine, che la Caritas diocesana di Como – ancora grazie al lavoro dell’operatrice Ivana Fazzi – aveva già partecipato alla redazione del report “Gli effetti del Coronavirus sulla povertà: il punto di vista delle Caritas lombarde”, sempre realizzato dal Gruppo regionale degli Osservatori delle povertà e delle risorse della Caritas e reso noto in occasione della ricorrenza del 50esimo di fondazione di Caritas Italiana.
È possibile leggere e scaricare questo report sul nostro sito nella sezione “Documenti”.

Leggi e scarica la locandina della presentazione

Condividi questo articolo

Continua a leggere

Articoli correlati

  • Pubblicato il: 20/10/2023Categorie: News, Report

    20 ottobre 2023 - A partire dal primo studio nazionale condotto sul tema da Caritas Italiana e presentato un ...

    Leggi
  • Pubblicato il: 19/07/2023Categorie: Editoriali, News

    19 luglio 2023 - Ci troviamo a vivere, in questo tempo della storia dell'umanità, un "cambiamento d'epoca" secondo la ...

    Leggi
  • Pubblicato il: 05/07/2023Categorie: News

    Simone Digregorio è coordinatore del Centro di Ascolto di Como e referente Caritas diocesana – assieme a Loris Guzzi ...

    Leggi