Tutte le informazioni

Emergenza Ucraina

Emergenza Ucraina

Di fronte al perdurare del conflitto in corso in Ucraina e alla conseguente emergenza umanitaria, la Caritas diocesana di Como, su mandato del vescovo S. E. Cardinale Oscar Cantoni, si è attivata per mostrare la solidarietà della Chiesa di Como alle popolazioni colpite dalla guerra e ai profughi in fuga, molti dei quali arrivati e accolti nei nostri territori. È tuttora attiva la raccolta fondi organizzata a livello diocesano.

Il tuo aiuto fa la differenza.
Dona ora!

È possibile contribuire solo con donazioni via bonifico bancario intestato a:
Caritas Diocesana di Como
c/c bancario presso Crédit Agricole
sede di Como, Viale Cesare Battisti 8

IBAN: IT60V0623010920000047631983
Causale:
Emergenza Ucraina

0
offerte
0
euro
0
parrocchie

La Caritas diocesana di Como ha lanciato una campagna di raccolta fondi a sostegno degli interventi di emergenza della rete Caritas in Ucraina, nei Paesi di confine, in Italia.  Le offerte hanno visto coinvolti associazioni, privati e oltre 50 parrocchie della Diocesi.
I dati che vi presentiamo sono aggiornati al 31 ottobre 2022.

La tua disponibilità all’accoglienza

  • Hai disponibilità di spazi in cui ospitare i profughi?

  • Conosci qualcuno che ha bisogno di un aiuto?

  • Hai altre competenze da mettere a disposizione?

Accoglienza Como

Per la città di Como e comuni limitrofi è possibile contattare il servizio Porta Aperta a Como per consulenza sulle procedure burocratiche relative alle persone già arrivate sul nostro territorio.

  • viale Varese 25 – Como

  • 031 267010

  • lunedì, mercoledì e venerdì
    dalle 9 alle 12

Accoglienza Valtellina 

Per la Valtellina e la Valchiavenna è possibile contattare la sede Caritas di Sondrio per consulenza sulle procedure burocratiche relative alle persone già arrivate sul nostro territorio.

  • via Bassi 4/a, 23100 Sondrio

  • 0342 1892900

Materiale per la sensibilizzazione e le parrocchie

Scarica e diffondi la locandina per la raccolta fondi
Leggi l’InformaCaritas dedicato alla “vacanza solidale” a Sondalo dell’estate 2022

I dati aggiornati dell’accoglienza in Diocesi (al 30 settembre 2022)

Dal marzo 2022 il territorio della Diocesi di Como ha iniziato ad accogliere profughi ucraini in fuga dalla guerra. La Caritas diocesana di Como, grazie alla disponibilità di parrocchie, privati, associazioni e istituti religiosi, si è impegnata fin dalle prime settimane per garantire assistenza e vicinanza a queste persone. Di seguito mettiamo in evidenza i dati periodicamente aggiornati.
0
Totale persone accolte
0
Minori
0
Famiglie
0
In appartamento
0
In parrocchia
0
In strutture
0
In istituti religiosi
0
In famiglie
0
In altre ospitalità