Pubblicato il: 13/05/2022Categorie: News, Rotta balcanicaTag: ,
IMG_20220510_125741 (1)

13 maggio 2022 – Una delegazione della Caritas diocesana di Como era presente lo scorso 10 maggio in Bosnia Erzegovina all’inaugurazione di due nuovi refettori destinati ai minori non accompagnati e alle famiglie costruiti nel campo per migranti in transito di Lipa, non lontano dalla città di Bihac. Questi spazi – realizzati grazie ai contributi della rete Caritas-Acli e della Santa Sede – serviranno anche da luoghi per attività psico-sociali.

Dal 2018 siamo impegnati nel sostegno ai progetti per la protezione dei migranti in transito realizzati dalla Rete Caritas e da Ipsia nel Cantone dell’ Una-Sana. Il nostro aiuto continuerà nei prossimi mesi con il finanziamento del progetto delle “cucine collettive”.

GUARDA IL NOSTRO VIDEO RACCONTO

LA STORIA
Il 23 dicembre 2020 un rovinoso incendio devastò il centro di accoglienza, costringendo quasi 1.500 persone, profughi in transito lungo la Rotta Balcanica, a sopravvivere a lungo senza riparo, sotto la neve, con insufficienti scorte di cibo e di acqua potabile. Furono settimane terribili a Lipa (Bosnia ed Erzegovina nord-occidentale, cantone Una Sana, municipalità di Bihac), nel mezzo di un inverno rigidissimo e complicato dall’epidemia di Covid-19. Da quell’autentica e drammatica emergenza umanitaria è però scaturito un percorso ininterrotto di aiuto, vicinanza e accompagnamento dei profughi, condotto dal network Caritas e da Ipsia, ong delle Acli.

Attualmente (dati Oim, aggiornati al 1° maggio) Lipa ospita 407 migranti. Le persone che percorrono la Rotta Balcanica, nella speranza di entrare nei territori Ue, e che sono concentrate nei campi bosniaci provengono principalmente da Pakistan (34%), Afghanistan (22%), Bangladesh (10%), India (7%) e Cuba via Russia (6%).

Per sostenere i progetti:

Diocesi di Como – Caritas diocesana
IBAN IT 95 F 05216 10900 0000 0000 5000
Credito Valtellinese – Sede di Como, via Sant’Elia 3
Causale: Progetti Rotta balcanica

GUARDA LA GALLERY

Condividi questo articolo

Continua a leggere

Articoli correlati

  • 15 febbraio 2022 –  Tommaso Siviero è un giovane della provincia di Como in servizio civile con Ipsia (ONG delle ...

    Leggi
  • 5 gennaio 2022 -  Tommaso Siviero è un giovane della provincia di Como in servizio civile con Ipsia (ONG delle ...

    Leggi
  • Pubblicato il: 06/12/2021Categorie: News, Pagina Caritas

    6 dicembre 2021 – È stata pubblicata su “il Settimanale della Diocesi di Como” del 2 dicembre 2021 la nuova ...

    Leggi